Villa Larderia

PalazzoLarderia

Villa Larderia

Fu costruita nel 1752 da Francesco Letterio Moncada, principe di Larderia. Un tempo la villa era circondato da un profumato giardino di limoni. Con il passare degli anni, il vasto agrumeto fu occupato da numerose costruzioni.
Il palazzo è dia architettura barocca con tre corpi avanzati a rettangolo ai vertici che si dipartono dal corpo centrale in corrispondenza del bellissimo salone al piano superiore.
Nel 1813 fu acquistato da Don Giuseppe Chiello che vi fonda una scuola collegio convitto di educazione, affidato alle Suore di Maria Asssunta al Borgo di Palermo che tuttora vi svolgono la loro opera.
Il Comune di Bagheria ha approvato recentemente un progetto per il recupero e la inibizione automobilistiche della piazza antistante la villa.

Nessun commento ancora

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *