Palazzo Cuto’

villaCutoSud

Palazzo Cuto’

Sorge nei pressi della stazione ferroviaria. E’ una struttura che dà nell’occhio, per la sua immensa mole quadrangolare e per le decorazioni in rosso.
Fu costruito nella prima metà del 1700 dai Naselli, principi di Aragona. La costruzione presenta un cortile. All’interno, chiuso da un portico e il suolo ingresso e con ai lati due nicchie con statue allegoriche.
In fondo al cortile si trova un porticato a cinque arcate sul quale si eleva una loggia. Da alcuni anni il settecentesco palazzo è di proprietà del Comune di Bagheria.
Dall’inizio del 1998 è interessato da un progetto di restauro generale che ha portato alla struttura alla pubblica fruizione.
I finanziamenti sono stati erogati dalla Provincia Regionale di Palermo. Da qualche settimana ospita la biblioteca comunale “Francesco Scaduto”.

Nessun commento ancora

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *