Monte Catalfano

montecatalfanoita

Monte Catalfano

Mi siedo in braccio a te / O madre della mia poesia. / Tu che mi donasti spunto e ispirazione / Tu che dissotterrasti / Dagli angoli più profondi della mente / La mia poesia / A te ritorno. / Tutti e due in silenzio / Nessuna parola / Nessun rumore / Eppure parole profonde / Tu mi aliti nelle orecchie. / Solo musica d’uccelli / Al calar del sole. / La farfalla che danza / Da un fiore all’altro / E tra i rami / di un ulivo… Bagheria / che invidiosa di questo incanto ci osserva.

Nessun commento ancora

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *