Il tesoro

utisuruita2

‘U tisoru

Il tesoro

______

Ti vorrei al mio capezzale

e ascoltare cosa dici

ora che non ti ho vicino

gia mi manca la tua voce.

Ti vorrei ora al mio fianco

e baciare le tue guance

per il tesoro che mi hai dato

che brilla come scintille.

Quando io ero piccolino

mi sembrava fastidioso

quando tu gli insegnamenti

mi dettavi a litania.

“ Fai amicizia con brava gente

sceglila meglio di te

perchè chi vive accanto allo zoppo

dopo l’anno anch’esso zoppica”

Ti vorrei accanto a me

e perdono domandare

per le volte che purtroppo

io ti feci arrabbiare.

Per come lo donasti a me

questo tesoro ce l’ho conservato

e nel mio tempo libero

tutti i nodi ci ho sciolto.

Tante volte io l’ho preso

e offerto ai miei figli

loro non gli danno importanza

e non accettano i consigli.

Adesso per loro e fastidio

se ne accorgono da grandi

il valore di questa ricchezza

con il passare degli anni.

Madre mia io ti vorrei

ringraziare per questo tesoro

e ascoltare la stessa cosa

dai miei figli quando muoio.

 Vincenzo Aiello

Bagheria, 28 luglio 2010

Nessun commento ancora

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *