Il lavoro

4 R

Il lavoro

______

Chi non l’ha sempre lo cerca

chi lo trova è fortunato

e come un bugiardo insiste

che non fu raccomandato.

Chi ce l’ha non se ne accorge

della fortuna che possiede

spasso gioca con il fuoco

dandosi la zappa al piede.

C’è chi ha quello fisso

e che timbra il cartellino

del collega suo più amico

sia la sera che al mattino.

Se l’impiego poi un bel giorno

ad  un tratto si fa incerto

con la cassa integrazione

s’incatenano alla sbarra.

C’è chi l’ha e fa il gradasso

come fosse sopra il trono

chi non ha voglia di fare

e vedendolo ci spara.

Il diavolo l’ha inventato

che ci cadano le mani

pero l’uomo senza di esso

non è porco e ne cristiano.

Nessun commento ancora

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *