Corso Butera 333 (traduzione Italiano)

corso butera 333

Corso Butera 333

 

Sono passati otto anni e mi ritorna

in mente dopo la sua ascesa al cielo

mia madre buonanima e la sua casa

e sento che nel cuore scende un velo.

 

Quel nido dove crebbe la mia famiglia

per tutti noi fu culla dell’amore

ma dopo che mancò anche mia mia madre

divenne un giardino senza un fiore.

 

Una decisione…vendere o affittare

e vendita ci fu con pena di cuore

ma a questo punto c’era di svuotare

quella casa colma di tanti tesori.

 

Quante fotografie di giorni lieti

di noi bambini o più grandicelli

mio padre di mia madre innamorato

gli si leggeva sotto i suoi baffetti.

 

Per le sorelle due macchine da cucire

lenzuola piatti tazze e strofinacci

per noi fratelli una lavatrice

un frigo sedie e qualche coperta.

 

In mezzo a cianfrusaglie e bei ricordi

mi diedero una vecchia bacinella

con dentro pietra allume e staglia sangue

pennello il sapone ed un rasoio.

 

Oggi li ho visti e ripresi in mano

e il cuore ha inciampato dentro il petto

facevan ancora odore di mio padre

“Papà, vienimi in sogno…io t’aspetto!!”

 

Vincenzo Aiello

Nessun commento ancora

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *