Ancili

ancili

Ancili

(A Ninu Via)

 Sunnu cca ‘nmenz’a nuatri.

Camìnanu senza fari scrusciu

e p’un lassari càdiri cu travìa

su sempri pronti a stenniri  ‘na manu.

Tu ‘i viri

ci campi na vita a ciancu

e ‘un t’adduni

ca sunnu mannati ccassutta

apposta.

E stannu cca

fin’a quannu un’arriva ‘u cumannu.

Com’ù Signuri misu ‘ncruci

si mettinu tra Abeli

e ‘a manu ‘i Cainu.

Di Iddi arrestanu sulu rrasti d’amuri

chi scotinu ‘a cuscenza ‘i l’omu.

E un beddu jornu

quannu nenu t’aspetti

ritornanu nautra vota ‘ncelu

a essiri ancili d’ù Signuri.

Vincenzo Aiello

 Bagheria, 4 febbraio 2008

Nessun commento ancora

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *